La chirurgia refrattiva.

E’ frequente il ricorso ad un oculista esperto per il risultato di un intervento di chirurgia refrattiva, (chirurgia dei difetti visivi, miopia, ipermetropia, astigmatismo). nel senso che il difetto di vista non sia stato corretto completamente, che ci sia una recidiva del difetto, che l’intervento abbia portato ad un peggioramento della situazione precedente.

La chirurgia refrattiva, nel caso di laser ad eccimeri andrà considerata ben riuscita anche se il risultato si discosterà di un 10% rispetto al previsto. Ciò a causa della diversa attività cicatriziale personale dell’operato.