OFTALMOLOGIA LEGALE. Dott. Francesco Tucci esperto in Oftalmologia Legale / Consulenza e Perizie Oculistiche Medico Legali.

La branca specialistica della oftalmologia è particolarmente gravida di questioni giuridiche che interessano la responsabilità professionale in terreni quali la mancata o errata diagnosi, i risultati imprevisti e negativi di un atto chirurgico, il mancato o irregolare consenso all’atto medico, nonché la corretta applicazione dei requisiti per invalidità civile, per il conseguimento di brevetti, patenti, infortuni sul lavoro, malattie professionali ed infine per problemi di sanità militare.

L'Equipe
Da questa semplice constatazione nasce l’idea di costituire un gruppo di lavoro comprendente un oculista esperto di problemi medico-legali oftalmologici, un avvocato che pratichi vertenze di responsabilità professionale, un ortottista per la parte strabologica, un esperto di sanità militare, uno di infortuni sul lavoro e di malattie professionali.

Consulenza in Oculistica legale.

Il gruppo, facente capo al Dottor Francesco Tucci, presidente onorario della Società Italiana di Oftalmologia Legale, da lui fondata, in presenza di danno esaminerà di volta in volta il caso clinico (visita ed accertamenti sul soggetto danneggiato), la documentazione ufficiale (cartelle cliniche, certificati ecc.) e consiglierà se intraprendere o meno una azione di risarcimento, per la quale è indispensabile una “perizia” (in contestazione penale) o una “consulenza tecnica di parte” (in vertenza civile).
I costi non superano quelli indicati nei tariffari degli Ordini dei Medici.
E’ possibile contattarci telefonicamente o tramite posta elettronica.

E’ FONDAMENTALE RIVOLGERSI AD OCULISTI ESPERTI NEL RAMO MEDICO-LEGALE!

Il sito riporterà periodicamente articoli esemplificativi circa casi pratici effettivamente accaduti e note semplici in tema di principi giuridici che interessano il settore.


Richiedi una visita oculistica o una Perizia Medico Legale.

Dott. Francesco Tucci
Studio Oculistico Roma
Viale Bruno Buozzi 109/A ROMA 00197
Tel / Fax +39 06.3610333
Email; tuccistudio29@gmail.com

Il dottor Francesco Tucci è un oculista di buon livello che si è interessato particolarmente dei problemi medico-legali collegati con la specialità.
E’ stato per 21 anni il Segretario Generale dell’Associazione Italiana degli Oculisti, Delegato Italiano all’Unione Europea dei Medici Specialisti, di cui è diventato anche Presidente della Sezione di Oftalmologia, ha fondato la Società Italiana di Oftalmologia Legale assumendone la Presidenza e ne è ora il Presidente Onorario.

E’ stato professore a contratto nella scuola si specializzazione in Oftalmologia alla seconda Università di Napoli.
Ha al suo attivo la pubblicazione di quattro volumi di Oftalmologia Legale che rappresentano i testi in uso nelle scuole di specializzazione in Oftalmologia e sono molto apprezzati anche dagli specialisti in Medicina Legale.

Svolge attività clinica libero professionale continuando a coltivare con assiduità il ramo che ha particolarmente curato nella sua lunga esperienza medico-legale della oftalmologia.

Si è particolarmente interessato dei temi della prevenzione, della deontologia professionale, della responsabilità medica, del consenso informato, delle valutazioni dei danni infortunistici di traumatologia civile, sul lavoro e nelle malattie professionali, non trascurando le valutazioni di quelli prodotti da esiti negativi di trattamenti medici con la quantificazione peritale del danno biologico, estetico, morale, esistenziale.

Il dottor Tucci mette a disposizione degli eventuali clienti non solo la sua professionalità clinica in oculistica, quanto, e soprattutto, la sua lunga esperienza nei temi inerenti la medicina legale della sua specialità.

Il Dott. Francesco Tucci, Presidence Onorario della società di Oftamologia Legale Italiana, è autore di libri di testo che rappresentano la base per lo studio della materia.

Questa sua particolare competenza, lo porta a relazionare sulla materia nei principali congressi e lo ha fatto chiamare all'insegnamento della oftalmologia legale, alla Seconda Università di Napoli nella scuola di specializzazione in oftalmologia.

OFTALMOLOGIA PREVENTIVA

La prevenzione in oculistica assume importanza fondamentale in quanto l’esame dell’occhio può svelare la presenza di malattie locali, ma anche di affezioni circolatorie, neurologiche, metaboliche.
Alcune malattie locali, quali il glaucoma, sono assolutamente asintomatiche e vengono scoperte in occasione di una banale congiuntivite o di un semplice esame della vista, quando l’affezione oramai ha prodotto danni gravi ed irreparabili che arrivano fino alla cecità.

L’esame del fondo oculare permette di osservare dal vivo i vasi arteriosi e venosi con l’individuazione di segni di ipertensione, fragilità vascolare, malattie del sangue, retinopatie varie tra le quali quella diabetica assume rilievo fondamentale per la progressione che, se non curata porta inesorabilmente alla perdita della funzione visiva.
Consente altresì di prevedere o svelare la presenza di malattie quali la maculopatia legata all’età e/o altre manifestazioni degenerative, spesso congenite, della periferia retinica che possono essere curate.

Detto esame, con l’osservazione del nervo ottico, è fondamentale per svelare malattie neurologiche, quali la sclerosi multipla, l’atrofia ottica, le neuropatie in genere.
Anche i difetti di vista si giovano di un esame precoce. La miopia, per ridurre la naturale tendenza all’aumento nell’età evolutiva ed alle complicanze dell’età adulta (distacco di retina). In età pediatrica un precoce controllo della refrazione evita il formarsi delle ambliopie (pigrizia funzionale) determinata appunto da difetti visivi, specie se differenti tra un occhio e l’altro.
Da qui l’esigenza di effettuare una attenta visita oculistica periodica, anche in assenza di sintomi evidenti.